Servizio Fauna Selvatica ed Esotica (SeFSE)

Il servizio si occupa della patologia e della medicina della fauna selvatica ed esotica.

Il servizio Fauna Selvatica ed Esotica esprime due ambiti principali di attività. Il primo si occupa della cura di mammiferi, rettili ed uccelli domestici (es Conigli, Cavie, Criceti, Pappagalli, Rapaci, Tartarughe, Geki, serpenti etc.) così come della medicina degli altri animali esotici, da zoo o tenuti in bioparchi. Questa branca del servizio cura la fauna selvatica per i Centri di Recupero aiutandoli alla riabilitazione ai fini della reintroduzione in natura.

Il servizio Fauna Selvatica ed Esotica svolge parallelamente attività di Laboratorio di Ricerca nell’ambito della Medicina della Conservazione con progetti internazionali su specie in via di estinzione (Costarica, Siberia) e ancora studia in natura l’ecologia dei patogeni con particolare riguardo ai sistemi naturali di trasmissione tra patogeno, ospite e ambiente anche in funzione dei cambiamenti biologici ( specie aliene), ambientali e climatici).

Il SeFSE studia la gestione sanitaria e demografica della fauna selvatica e si occupa di divulgazione scientifica su fauna e ambiente.

Servizi offerti

Il servizio si occupa della patologia e della medicina della fauna selvatica ed esotica.

Si eseguono visite cliniche o indagini diagnostiche su mammiferi, rettili ed uccelli selvatici od esotici. L’attività clinica e diagnostica viene effettuata su appuntamento.

I campioni devono essere consegnati direttamente al servizio.

Il tariffario delle prestazioni e il modulo per l'invio dei campioni sono disponibili negli Allegati. 

I referti vengono inviati al Committente mediante posta elettronica.

Contatti

Unità operative

Album

Unita di produzione uova - SAN

SEFSE1 - Gufo di Palude (Asio flammeus)

SEFSE2 - Airone guardabuoi (Bubulcus ibis)

SEFSE3 - Barbagianni (Tyto alba ernesti)

SEFSE4 - Assiolo (Otus scops)

SEFSE5 - Crani di Lupo, Cane ed Ibrido lupo x cane

SEFSE6 - Lupo (Canis lupus)

SEFSE7 - Gatto selvatico (Felis silvestris silvestris)

SEFSE8 - Eland di Derby (Taurotragus derbianus)

SEFSE9 - Volpe (Vulpes vulpes)

SEFSE10 - Vipera (Vipera aspis)

SEFSE11 - Scheletro di Stenella coeruleoalba

SEFSE12 - Esposizione didattica

SEFSE13 - Laboratorio didattico per la fauna selvatica ELW

SEFSE14 - Basettino (Panurus biarmicus)

SEFSE15 - Beccofrosone (Bombycilla garrulus)

SEFSE16 - Cesena (Turdus pilaris)

SEFSE17 - Martin pescatore (Alcedo atthis)

SEFSE18 - Pavoncella (Vanellus vanellus)

SEFSE19 - Picchio verde (Picus viridis)

SEFSE20 - Rigogolo (Oriolus oriolus)

SEFSE21 - Svasso maggiore (Podiceps cristatus)

SEFSE22 - Upupa (Upupa epops)

SEFSE23 - Aquila reale (Aquila chrysaetos)

SEFSE24 - Alcelafo (Alcelaphus buselaphus)

SEFSE25 - Bufalo cafro (Syncerus caffer)

SEFSE26 - Kudu maggiore (Tragelaphus strepsiceros)

SEFSE27 - Gatto selvatico (Felis silvestris lybica)

SEFSE28 - Tartaruga comune (Caretta caretta)

SEFSE29 - Dendrocygna (Dendrocygna bicolor)

SEFSE30 - Pollo sultano (Porphyrio porphyrio)

SEFSE31 - Cranio di Cervo nobile (Cervus helapus hippelaphus)-17 punte

SEFSE32 - Nido di Hornero (Fornario)-( Furnarius rufus)

Torna su